quartiere artecasa morramuseo nitschshimamotoLOGO TOP VIGNA2

 Cavalli si nasce Sergio Staino 30 gennaio 2019 Archivi Mario Franco Napoli P

CAVALLI SI NASCE

un film di Sergio Staino

proiezione alla presenza di
Eugenio Bennato
Pietra Montecorvino

mercoledì 30 GENNAIO 2019 ore 18:00

ingresso libero

fino ad esaurimento posti

ARCHIVI MARIO FRANCO
CASA MORRA
Archivio d’arte contemporanea
Salita SanRaffaele 20/C, Napoli

 

Gli Archivi Mario Franco sono lieti di ospitare la proiezione del film Cavalli si nasce, mercoledì 30 gennaio 2019 alle ore 18.00. Diretto da Sergio Staino, fumettista e regista italiano, è un film con Vincent GardeniaDavid RiondinoPaolo HendelDelia Boccardo,Franco Angrisano, Beniamino Placido, Pietra Montecorvino, Paco Reconti, Roberto Murolo.

Cavalli si nasce affronta l’eterna contraddizione tra una visione del mondo scientifica e razionalista e una conoscenza irrazionale ma “fortemente altruista e appassionata”, come ha detto il regista. Il film, nato da una riflessione di Staino quando, a venticinque anni, lavorava in un’équipe socio-urbanistica che indagava sulle problematiche territoriali del Cilento, pone attenzione sulla possibilità dell’uomo di lasciarsi coinvolgere dalle emozioni e dai sentimenti. La “bellezza dei luoghi, il fascino di antichi tratturi, le piccole chiese romaniche e gli affascinanti complessi barocchi” (Sergio Staino) inducono a “orientarsi a volta a volta secondo le spinte più solidali e senza tentare di sistematizzare in una scacchiera precisa o leggere con distacco e freddezza gli avvenimenti in cui si è coinvolti” (Sergio Staino).

La dicotomia tra raziocinio e istinto è rappresentata dai due protagonisti del film: Ottavio, colto principe fiorentino formatosi alla scuola illuminista dei Lorena e incantato dal Viaggio in Italia di Goethe, interpretato da David Riondino, e il suo giovane servo ed amico, Paolo, impersonato da Paolo Hendel. I due in viaggio nel sud della nostra penisola, sulle orme del grande scrittore tedesco, vivono una serie di avventure e peripezie che fanno crescere, soprattutto in Paolo, un senso di indignazione e un conseguente sussulto di ribellione. La vicenda è ambientata nel 1832, anno della morte di Goethe e in un momento storico che vede il passaggio dal Secolo dei Lumi al Romanticismo.

Il film, vincitore del Nastro d’Argento del 1989 per la migliore colonna sonora, ha musiche originalicomposte da Eugenio Bennato e da Carlo d’Angiò. La musica accompagna lo spettatore all’interno della storia: le “costruzioni algebriche” di Eugenio Bennato, volutamente interrotte e scardinate dal canto rotto e drammatico di Carlo d’Angiò, definiscono il ritmo dell’intero film. “Prima ancora di definire la storia in una compiuta sceneggiatura” dice Staino, “pensai alle musiche. Le musiche secondo me dovevano esaltare questa dicotomia (razionale-irrazionale), in una mescolanza che mettesse fianco a fianco il canto del lavoro

contadino con l’elegante musica dei salotti nobili; la vocalità disperata dei canti arabi e le atmosfere pregne di conturbante sensualità romantica”.

Sergio Staino, disegnatore, scrittore, regista e operatore culturale. Anima inquieta della sinistra marxista, è vignettista “storico” de l’Unità, di cui è stato direttore, ma le sue strisce sono apparse in tantissimi quotidiani e periodici italiani. Vive e lavora a Scandicci in quel di Toscana. Le sue pubblicazioni più recenti sono il romanzo satirico a fumetti Alla ricerca della pecora Fassina, Giunti Editore, la biografia Io sono Bobo di Montanari e Galati, Della Porta Editori, e il libro Il Pesce con Silvio Greco, edizioni Slow Food e le illustrazioni per il libro Mamma quante storie di Andrea Satta, edizioni Enciclopedia Italiana. Nel 2017 decide di scoprire come funziona un blog nell’indomita attesa che l’Unità rinasca dalle sue ceneri.

INFO

Archivi Mario Franco

Casa Morra - Archivio d’Arte Contemporanea

Salita San Raffaele 20/c, Napoli

Tel. 081 564 1655

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cavalli si nasce

Regia di Sergio Staino

Con Vincent GardeniaDavid RiondinoPaolo HendelDelia Boccardo,Franco Angrisano, Beniamino Placido, Pietra Montecorvino, Paco Reconti, Roberto Murolo.

104’

Inizio proiezione ore 18.00

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Fondazione Morra

Vico Lungo Pontecorvo 29/d
80135 Napoli

Orari: lunedì-venerdì 10- 19 | sabato 10-14

Info Point

Tel +39 081 5641655
Fax +39 081 5641494

info@fondazionemorra.org

Menu

Newsletter
Privacy & Cookie Policy